sabato

22 APRILE Martedì Diario




22 Aprile = Martedì = ( City Zvolen - Maps )

Ore 7 decido che è il momento di ripartire, nonostante le insistenze della famiglia per farmi restare.
Faccio colazione, saluto tutti con affetto ricambiato e prima di avviarmi all’auto saldo il conto e prendendo a parte il nonno, ringraziandolo di tutto cuore, lascio nelle sue mani, nonostante il suo rifiuto, una congrua somma in euro. Riparto a malincuore -

km 75 km 70 arrivo a Zilina (tot km 145)

Zilina = abitanti 85.000




L’ attraversa il fiume Vah , tutta la regione intorno è località turistica.
La strada da Nitra a quì è stata un susseguirsi di strade di montagna, spero che d’ora in avanti, il percorso sia meno impegnativo. Ho volutamente fatto la strada più impegnativa per attraversare la Slovacchia, ci sono per fortuna, autostrade che facilitano i collegamenti fra le varie città
Sono a conoscenza che in questa località ci sono molte chiese, il Monastero dei Gesuiti e molti altri luoghi interessanti da visitare.
E’ tardo pomeriggio mi metto alla ricerco di un alloggio, trovo un campeggio e mi sistemo in una casetta piccolissima ma molto carina.
Sono stanco, mangio presso un banchetto che prepara panini, il chiosco si trova su una strada pedonale ed è un via vai di persone che passeggiano, molti ragazzi e ragazze, famiglie intere insomma il classico struscio di un qualsiasi paese italiano.
Mentre mi gusto un piatto di cibo che non so definire gli ingredienti, irrompe nella via un gruppo di majorettes che con musica allegra si esibiscono per la via con tutta la loro bravura e allegria.
Passo il pomeriggio ha visitare i luoghi di interesse turistico, molto interessanti.
Molto presto la gente dirada fino a che alle 21 non c’è quasi più nessuno. Vado a dormire mi riprometto domani di continuare la visita della città.
>(CONTINUA DIARIO DEL GIORNO 23 APRILE)


0 commenti: